parte 1 – strategia internazionale

La politica della nostra istituzione per quanto riguarda il programma Erasmus, Funzionale riflette nel Progetto Integrato Centro segue le seguenti strategie:

  1. Migliorare la qualità e rafforzare la cooperazione multilaterale tra gli istituti di istruzione superiore e imprese.
  2. Facilitare lo sviluppo di pratiche innovative nel settore dell'istruzione e della formazione a livello terziario, e il trasferimento
  3. uso delle TIC non solo nella realizzazione di pratiche, ma anche nel suo follow-up attraverso la piattaforma Moodle.
  4. Migliorare la qualità e aumentare la mobilità degli studenti e, in futuro, degli insegnanti in Europa. Nei cinque anni che sperimentiamo abbiamo notevolmente aumentato il numero di borsisti, in crescita da meno di 10 mobilità hanno 22 in ultima chiamata (2012/2013).

Seguendo le strategie descritte, gli obiettivi che i nostri studenti Erasmus devono raggiungere sono:

  • Migliorare le competenze linguistiche dei nostri studenti attraverso l'immersione nel paese di destinazione. La durata minima del soggiorno è di tre mesi, Essa può essere estesa fino a un anno.
  • Aumentare l'occupabilità dei nostri studenti e che si adattano alle esigenze del mercato del lavoro a livello comunitario. Questo obiettivo è particolarmente importante data la situazione del lavoro del nostro paese, con un più alto tasso di disoccupazione rispetto alla media per l'Unione europea.
  • L'acquisizione di atteggiamenti specifici e migliorare la loro comprensione del contesto economico e sociale del paese interessato.
  • Imparare nuovi metodi di lavoro e organizzazione aziendale, rendendo le pratiche in cui non solo acquisire conoscenze tecniche, ma anche le abilità sociali e del lavoro, come adattamento all'ambiente, gestione dei conflitti, flessibilità del lavoro, assertività, empatia, eccetera.

Per quanto riguarda la scelta di collaborare partner impiegano le seguenti modalità:

  1. Istituti di istruzione superiore dei paesi membri dell'Unione Europea con i quali collaboriamo nella ricerca di aziende, alloggio e la risoluzione di incidenti che possono sorgere nello sviluppo di pratiche. Tali istituzioni sono in Germania e Francia.
  2. Offre formazione pratica ricevuta tramite la nostra agenzia nazionale (organismo autonomo programmi educativi europei).
  3. Ricerca selettivo attraverso i siti web affidabili. Una volta che le aziende situate, entriamo in contatto con loro via e-mail.
  4. La collaborazione degli stessi candidati nella ricerca di aziende che soddisfano le loro aspettative.
  5. Contatto programmi internazionali sviluppati in precedenza nel nostro Education Center ( "Leonardo", "Soggiorni" e "Pirefop").

Paesi con i quali abbiamo lavorato fino ad ora sono: Italia, Francia, Germania, Portogallo, Irlanda, Regno Unito e la Croazia. In futuro vorremmo espandere la nostra rete ad altri paesi.

Per quanto riguarda i gruppi interessati dal programma, notiamo che viene attaccato al Erasmus Carta standard, Fino ad oggi abbiamo non mobilità del personale, Siamo riusciti solo quelli degli studenti nel modulo "Formazione in luoghi di lavoro". In futuro abbiamo in programma di fare domanda per mobilità del personale. Anche tra i nostri obiettivi comprendono l'attuazione di un progetto congiunto con alcuni dei nostri partner e un po 'incontro faccia a rafforzare il lavoro fatto in remoto tramite Moodle è necessaria, e-mail e skype.

Per chieda lo svolgimento di visite preparatorie, un seminario di contatto o altre formule che ci permettono di ampliare la rete di paesi con i quali collaboriamo aprirci, se, Paesi di nuova costituzione.

Gli studenti che fanno il programma Erasmus sono quelli che hanno superato tutti i moduli di formazione del loro ciclo e di ottenere il titolo di Tecnico Superiore (tecnico superiore) deve fare un modulo finale (FCT) costituito da un certo numero di ore di pratiche di lavoro in un l'azienda settore professionale. così, studenti di eseguire fuori del nostro paese le stesse pratiche di programma che le aziende dovrebbero svolgere in spagnolo, sia equivalente. Sarebbe interessante di estendere il programma ai nostri studenti disoccupati educazione non formale.

In conclusione, la priorità del nostro programma Erasmus sono i seguenti:

  • Migliorare l'occupabilità dei nostri studenti, estendendo a tutta l'U.E.
  • Contribuire al miglioramento della qualità dell'istruzione superiore
  • Promuovere politiche di non discriminazione sia genere e disabilità, o qualsiasi altra differenza.
  • il riconoscimento istituzionale del programma Erasmus nel curriculum dello studente attraverso mezzi come ad esempio il supplemento al diploma.
  • Pubblicizzare e promuovere il programma Erasmus attraverso il nostro sito

parte 2 – Organizzazione e realizzazione di progetti

Il nostro centro ha la Carta “standard”, in modo che solo inviamo gli studenti a società o istituzioni dell'Unione europea e dei paesi associati per rendere equivalente modulo di formazione pratica in luoghi di lavoro, previsto dalla nostra legislazione per il titolo. In questo corso 22 dei nostri studenti di cicli di formazione di grado superiore che partecipano a questo programma in Francia, Germania, Regno Unito, Irlanda, Italia e Croazia. Tuttavia, per il prossimo corso è prevista per fare domanda per un progetto di collaborazione riguardante “Le opportunità di lavoro nell'Unione europea e mobilità” in collaborazione con altri partner europei con i quali abbiamo lavorato per anni e quelli nuovi.

Nel progetto educativo del nostro centro da sempre impegnata alla partecipazione a programmi europei come un fattore di differenziazione per migliorare l'occupabilità dei nostri studenti (accentuando questo fatto con la trasformazione in Integrato Centro di Formazione Professionale) considerato un punto di forza all'interno la nostra strategia. Pertanto originariamente ha partecipato a programmi Leonardo, più tardi “formativos rimane” e “PIREFOP” (Programmi esclusivi Aragona) e dal corso 2007/08 programma Erasmus con l'aumentare ogni anno il numero delle mobilità.

Per quanto riguarda la collaborazione con altri centri europei, Noi Lettera di impegno “Open di Francia” (Toulouse), “Anne Veaute” (Castres), Schulzentrum S II Utbremen (Brema). Questo presuppone che cerchiamo aziende e alloggi per gli studenti e ad effettuare entrates accompagnamento e monitoraggio.

Il centro si riunisce regolarmente con un centro di Calais a lavorare su questioni di trasporto e gestione della logistica. Questo ciclo è anche bilingue in inglese.

E 'stato anche coinvolto nel progetto PROVIDENCE paragona a migliorare i sistemi di istruzione e formazione professionale in Spagna, Polonia, Gran Bretagna, Romania, Svezia e Islanda.

parte 3 – urto

La mobilità degli studenti in Europa è sempre stato uno dei nostri punti di forza e in futuro vogliamo essere una priorità nella nostra politica di miglioramento continuo. L'impatto speriamo di ottenere in relazione a ciascuna delle cinque priorità del programma di modernizzazione dell'istruzione superiore è la seguente:

1.L'aumento del numero di laureati di istruzione superiore:

Come si sta già accadendo, per offrire la possibilità di stage in altri paesi dell'Unione, gli studenti sembrano più attraenti i nostri diversi cicli di formazione e Higher Level sono più motivati ​​a ottenere il grado.

Molti di loro dal primo anno hanno l'idea di fare le loro pratiche all'estero e si sforzano di ottenere un buon record accademico e studiare le lingue di ottenere una borsa di studio Erasmus.

2.Migliorare la qualità e la pertinenza dell'istruzione e della formazione dei ricercatori, per fornire ai laureati le conoscenze e le competenze di base trasferibili di cui hanno bisogno per avere successo in occupazioni altamente qualificati.

Con il nuovo Erasmus mobilità lettera vorremmo ottenere necessarie per gli insegnanti di acquisire conoscenze su nuovi metodi di lavoro in modo da poter trasferire i nostri studenti, e, naturalmente, i nostri studenti ottengono un'immersione linguistica, sociale, lavoro culturale e che permette loro di sviluppare con successo posti di lavoro qualificati.

3.Fornire maggiori opportunità per gli studenti di acquisire competenze aggiuntive attraverso lo studio o di formazione all'estero, e promuovere la cooperazione transfrontaliera per migliorare le prestazioni di istruzione superiore.

Gli studenti che svolgono le loro pratiche di fuori della Spagna è aumentato aumentando la loro occupabilità e migliorare le loro competenze linguistiche, sociale, tecniche e in grado di adattarsi a un nuovo ambiente, per una nuova cultura e nuovi metodi di lavoro. e noi rispettiamo le esigenze di aziende che chiedono i lavoratori non solo "conoscenze tecniche", ma anche di flessibilità, capacità di gestire i conflitti, capacità di condurre e lavoro di squadra, buone capacità di comunicazione, Assertività ed empatia.

4.rafforzare la “triangolo della conoscenza”, educazione collegamento, ricerca e imprese.

educazione, la ricerca e le imprese non possono essere compartimenti stagni, Essi devono essere uniti. pratiche, sia in Spagna che all'esterno, consentire al mondo della scuola (formazione e ricerca) è in contatto con il mondo delle imprese tenendo a mente che è ciò che questa richiesta

5.Creare efficaci meccanismi di governance e di finanziamento a sostegno della eccellenza.

All'interno della nostra politica di qualità che cerchiamo di soddisfare i criteri di miglioramento continuo e di ricerca di eccellenza. Siamo stati in aumento ogni anno il numero di mobilità che vanno 5-22 e il nostro obiettivo è quello di continuare a fare sia qualitativamente che quantitativamente.