TESTE FAdeA in una dinamica HALL agli studenti di DIVIDE cosciente TEMPORANEA esiste maturazione UOMINI E DONNE.

La Federazione degli Studenti d'Aragona terrà nella hall del nostro centro dinamico con gli studenti che hanno coinvolto ponendo una linea temporale alla data in cui gli uomini e le donne hanno acquisito vari diritti civili e politici. Lo scopo era quello di mostrare l'intervallo di tempo che intercorre tra l'altro. per esempio, L'uomo ottiene il diritto di frequentare l'università nel XII secolo e le donne nel ventesimo secolo, con un arresto durante la dittatura di Franco. L'uomo può ottenere la patente di guida 1900 e le donne non si alzano 1981.

TEATRO FORUM SU VIOLENZA DI GENERE NEL NOSTRO CENTRO

ieri, 22 Marzo, ancora una volta la nostra sala è stata teatro di una sessione di teatro forum sulla violenza di genere offerto dalla Casa di Saragozza donna, in questo caso l'attività mirava a gruppi 1 Direzione Commerciale e spazi commerciali, SMR ed esecuzione di gruppo 13:00.

La rappresentazione era responsabile dell'Associazione Psiare, i cui attori sono gli psicologi, musicisti e formatori. Gli studenti sono stati coinvolti, Hanno partecipato con entusiasmo e goduto un pomeriggio “speciale”. Gli attori hanno creato il contesto favorevole per gli spettatori reflexionasen e debatiesen sulle relazioni disuguali.

Dal momento che il progetto della Commissione “Collegare se stessi a uguaglianza” noi crediamo che l'attività ha avuto successo. Il Teatro Forum ci ha piacevolmente sorpreso dalla forza che ha dimostrato, consentendo al pubblico di interagire con il personaggio che rappresenta l'attore, Apprezziamo fortemente il modo di disuguaglianza lavorare da clima posato con questo nuovo allestimento.

Ringraziamo la Casa per le donne e l'Associazione Psiare il lavoro e abbiamo permesso il nostro centro di godere di questa sessione interessante ed efficace di Teatro Forum.

SUSANA Zarazaga collega al nostro centro di visualizzare DONNE NELLA GESTIONE AZIENDALE

Susana Zarazaga, direttore Geoslab, Ha visitato il nostro centro il giorno 20 di collegamento con l'uguaglianza e mettere in evidenza il ruolo delle donne nella leadership della società.

GeoSLab viene creato in 2007 trasferire tecnologia sviluppata dal gruppo di sistemi avanzati di informazione presso l'Università della società Saragozza. Essi sono definiti come esperti geolocalizzazione.

Tra i suoi migliori prodotti noti sono le soluzioni web e mobile che facilitano l'accesso dei cittadini alle informazioni municipale.

Susana ha offerto una panoramica dei prodotti e dei servizi le vostre offerte aziendali, e si è concentrato sulla strada che fa marketing per servire da modello per gli studenti presenti nel discorso della azienda di famiglia e di marketing. GeoSLab è una società con radici nel l'Università che si concentra principalmente su innovazione e partecipazione a progetti europei.

Lei è una persona attiva e socialmente preoccupato che gestisce non solo la sua compagnia, ma ha attivamente partecipato a varie associazioni urbane e rurali sempre volontario (Associazione Musicale Virgen del Rosario de Alpartir, Culturarte, urbano y kinitting rurale). Evidenziare all'interno delle associazioni il suo sguardo sempre verso il terzo mondo, collaborando nel raccogliere aiuti per diverse NGOS. Il titolo del suo intervento ” Il mio posto nel mondo” correlate all'oggetto della vostra azienda da sempre riflette il suo impegno per lo sviluppo economico, lo sviluppo sociale e culturale dei popoli.

Il nostro progetto si propone di presentare Susana rendere visibile la partecipazione e il successo delle donne nel mondo degli affari e riflettere e medio termine dimostra che la redditività aumenti dei centri di lavoro guidati da donne a causa di attributi che dispongano di competenze comunicazione, l'empatia, la capacità di risolvere i conflitti e il lavoro di squadra. Dal centro di ringraziare Susana venire a legarsi alla pari con noi e dare visibilità alla società nelle donne.

ESTHER Briz link al nostro centro di visualizzare donne nello sport

 

Esther Briz Zamorano, medaglia d'oro al Mondiale Junior di canottaggio terrà nel mese di agosto 2017, en Trakai (Lituania), E 'stato legato alla comunità educativa CPIFP Link, nello spazio “Female Aragonesa corrente.” Senza paura di sognare” era il titolo che ha scelto per il suo discorso Esther. Per ottenere la medaglia d'oro dopo il lungo periodo di duro allenamento ha chiamato “sognare ad occhi aperti”. Ha trasmesso la sua passione per il canottaggio e ha fornito la sua formula, nessuna magia, ma sulla base di disciplina e lavoro quotidiano: ” Per raggiungere il successo, la più importante è la forza mentale in ogni momento e dare il meglio di se stessi”. Con queste pennellate campione ci ha dato una lezione di umiltà e semplicità.

Il nostro progetto si propone la presenza di Ester rendere visibile la partecipazione delle donne nello sport nazionale e internazionale e riflettono la discriminazione che ancora prevale nelle istituzioni, media e le famiglie.

Esther Briz, Spagnolo per primo atleta a ottenere una medaglia d'oro ad un Donne Junior Mondo, visitare i collegamenti CPIFP 20 Marzo.

Esther Briz Zamorano Sportswoman visitare il nostro centro prossimo 20 Marzo a partecipare a un colloquio con il quale si vuole dare visibilità alle donne nello sport. Questo Aragonesa ha fatto un piccolo foro nella storia dello sport spagnolo. Nuoto vogatore l'Helios centro divenne Trakai (Lituania) nel primo atleta spagnolo che ha ottenuto una medaglia d'oro juniores mondo delle donne. Questo giovane atleta ha l'abitudine di protagonista di grandi prestazioni. solo 2017 Appese oro nella categoria juniores del Campionato di Spagna di voga ergometro con il record incluso, nel skiff Fondo-Trial Championship inverno e primavera Aperto.

Le donne presenti sul legame con una mostra di fumetti e fotografie su tela Forges sul ruolo delle donne nella società.

Questa volta il CPIFP Link voluto provare con umorismo una questione così grave come è la situazione delle donne nella società. Contemporaneamente, si è ritenuto che era il momento di rendere omaggio al umorista Antonio Fraguas de Pablo “Forges”, fallecido el pasado 22 Febbraio, e che ha sempre lavorato per la visibilità dei diritti delle donne.

il 27 viñetas que forman la exposición giran en torno a los temas que se desprendían del trabajo del humorista: Amo gratis, La condivisione è l'amore, Uno sguardo alle donne nel terzo mondo, Non per intraprendere differenziali, No alla violenza e, ultimo, educazione come base di uguaglianza nella società.

Anche gli studenti di 1 Illuminazione, l'acquisizione e l'elaborazione delle immagini ha contribuito alla commemorazione della Giornata internazionale della donna, con una serie di fotografie e testi. Il trasferimento de papel a tela ha sido la técnica utilizada en esta ocasión para mostrar escenas de la vida cotidiana de la mujer y su protagonismo en la sociedad.

 

Giornata internazionale della donna

En este día Internacional de la Mujer queremos rendir homenaje desde nuestro proyecto “Enlázate a la igualdad” a Forges por sus viñetas en defensa de la igualdad en el mundo:

Presentación con viñetas de Forges:

grazie, Forges (3.6 MiB)

"Grazie per essere Forges accanto a donne, unirsi a noi e comprendere sempre l'un l'altro. "

anche, queremos destacar que nuestro centro ha recibido el “RECONOCIMIENTO A EQUIPOS DIRECTIVOS EN FEMENINO” otorgado por CCOO Enseñanza:

Nella foto è assente Cristina Gracia, Direttore degli studi del turno pomeridiano.

ADA BYRON, L'incantatrice di numeri, CENTRO raggiunge il nostro

En el marco del Proyecto Enlázate a la igualdad continúa el ciclo sobre “Donne in campo professionale”.

Questo anno scolastico i riflettori è per Ada Byron, la prima persona che ha descritto un linguaggio di programmazione. El escritor Eduardo Galeano le rinde homenaje en “età Ada” frammento estratto dal suo libro donne. En la exposición se han trabajado los antecedentes que la convirtieron en la gran matemática que fue y el legado que ha supuesto su obra en el ámbito de la Informática. Abbiamo utilizzato per eseguire un'analisi del piccolo numero di donne che hanno ricevuto premi legati alla ricerca scientifica a livello nazionale ed internazionale, riferimento “altri Adas” mujeres que destacan actualmente en el mundo de la ciencia y la tecnología, incentivare la scelta di questi campi di studio tra i nostri giovani. Mostriamo anche il lavoro attuale del movimento chiamato ciberfeminismo.

Comenzamos nuestra andadura en el curso pasado visibilizando la aportación de diferentes mujeres relacionadas con las familias profesionales de los ciclos que se imparten en el Centro.

Per identificare la famiglia del film e regista del suono e il regista è stato scelto Pilar Miró, che ha dovuto fare il suo modo di lavorare nel cinema e la televisione, occupazione riservata a quel tempo per lo più uomini. Per rappresentare la famiglia di Commercio è stato eletto Coco Chanel, por su labor emprendedora e innovadora en la moda y ser modelo para la liberación de la mujer. Cerramos este primer círculo con Ada Byron. Chi meglio di identificare la famiglia professionale di Informatica.

Dal progetto di innovazione Yourself Link dopo l'uguaglianza abbiamo formato per affrontare la diversità

I membri del gruppo di lavoro del progetto di innovazione Yourself Link dopo l'uguaglianza che stanno partecipando a un corso di formazione su come lavorare la diversità affettivo-sessuale, famiglia e genere nell'insegnamento. L'obiettivo è quello di acquisire competenze e strumenti adeguati per eseguire a scuole di tutto questo argomento. Il gruppo che è responsabile di queste sessioni è di US LGTB + Aragon.

Il bando per il concorso del manifesto "Collega Yourself all'uguaglianza" rivolto agli studenti di 6 ° grado in Aragona

I collegamenti CPIFP all'interno del Progetto “Collegare se stessi a uguaglianza” convoca el concurso de carteles dirigido al alumnado de 6º de Primaria de todo Aragón con el objetivo de trabajar la ruptura con los estereotipos sexistas. La técnica utilizada podrá ser libre (collage, pittura, fotografía…) y se podrá llevar a cabo por grupos de escolares de forma cooperativa.

Nelle opere dovrebbero riflettere l'uguaglianza nella scelta degli studi e professione. chiunque, indipendentemente dal sesso o identità di genere, Lei può esercitare alcuna attività professionale. Il lavoro gli studenti a riflettere sul fatto che l'identità non dovrebbe essere un ostacolo per lo sviluppo professionale. Noi crediamo che mostrano diversi punti di vista possono facilitare una riflessione collettiva e, così, favorire tra tutti il ​​progresso sociale in questo senso.

termine di consegna: 27 marzo 2018. La cerimonia di premiazione avrà luogo il giovedì CPIFP Link, 10 Maggio 2018 a 12: 00 ore. Il premio può essere dichiarato nullo se nessuna delle proposte incontra il minimo richiesto dalla Giuria.

Per ulteriori informazioni che accompagnano il regolamento del concorso

Collegare se stessi a contestare manifesti uguaglianza finalizzato alla Primaria 6

Alumnos del CEIP San Juan de la Peña de Jaca (Huesca). Premiato l'anno scorso

Alumnos de CEIP Castillo Qadrit de Cadrete (Zaragoza) Premiados el pasado curso